IL MISTERIOSO CASO DI GHEDDAFI

Pubblicato: 22 ottobre 2011 in IMPRESSIONI

Non si sa ancora bene se Gheddafi sia stato un buon o un cattivo dittaore. E’ vero che la parola “dittatore” non implica nulla di buono: è colui che detiene il potere, la maggior ricchezza e decide il buono e il cattivo tempo per il suo popolo.
C’è però un’altra corrente di pensiero che ritiene che Gheddafi abbia portato una esigua, ma ben che importante apertura per quanto riguarda l’emancipazione per donne arabe: potevano studiare e lavorare.
Ma non basta ciò per definirlo un buon dittatore…
Gheddafi è stato uno dei promotori per “Gli stati uniti dell’Africa” e ovviamente voleva essere lui il campo; ha instaurato rapporti economici, politici, caratterizzati da una buona dose di favoritsmi con molti stati africani e anche occidentali: vincoli di sottomissione, di ricatti e di scambio di armi, soldi e altro…
Gheddafi è stato accolto in Europa a suon di trombe della fanfara dei più alti capi di Stato, soprattutto in Italia…perfino le fanciulle italiane si buttavano ai suoi piedi!.
Come mai tutto è cambiato in un solo colpo? E’ bastata una guerra civile per cambiare le carte in regola?
Prima amico di tutti, amico temuto ma rispettato,ora sottoterra, morto come un cane.
io mi sto interrogando soprattutto come mai i nostri governanti hanno avuto un rapporto così ambiguo con Gheddafi, amico/nemico.
Forse perchè ha detto di no a qualcuno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...