A UNA STELLA CADENTE, Mara Cerri

Pubblicato: 20 novembre 2013 in RACCONTI

unaletteraduefoto

Immagine

C’è una casa editrice
il cui nome è “Orecchioacerbo”.
Nome che ci riconduce ad un testo di Rodari,
nel quale v’era un uomo maturo,
con un orecchio acerbo appunto,
un orecchio bambino quindi, in grado di “capire
le voci che i grandi non stanno mai a sentire,
oppure quel che dicono gli alberi, gli uccelli,
Le nuvole che passano, i sassi, i ruscelli,
ma anche i bambini quando dicono cose
che a un orecchio maturo sembrano misteriose.”

Questa casa editrice, ha pubblicato, il testo che si
intitola: “A una stella cedente.”

Non credo sia solo un libro, mi pare piuttosto un invito
a cercare una stella cadente, ma sopratutto un desiderio.

Il nostro.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...